Tre elaborati realizzati partendo da foto di Marco Mengoni, Ermal Meta e Antonio Maggio.