Dopo la prima del 6 agosto, il 20 novembre “Dorian Gray – La bellezza non ha pietà” è tornato a Venezia nelle vesti di una nuova prima in quanto al posto di Matteo Setti ha debuttato sul palco Federico Marignetti, noto al mondo del musical per aver ricoperto i ruoli da protagonista in Spring Awakening e Romeo e Giulietta, Ama e cambia il mondo.

Nei panni di Dorian Gray, Federico ha ammaliato il pubblico della Fenice con le sue magnetiche capacità attoriali che in connubio ad una voce limpida e avvolgente, ha dato vita ad un personaggio che difficilmente gli spettatori potranno dimenticare.

Gallery